PINA ANGEMI COSÌ SCRIVE DOPO AVER VISTO LA MIA PERSONALE.

Un dialogo d’amore.

Ecco: se dovessi esprimere ciò che provo alla vista delle tue opere, caro amico, non potrei parlare altro che di “atopia”, Socrate utilizzò questa espressione, vuol dire che: quando parliamo delle cose d’amore dobbiamo necessariamente andare fuori dal luogo dell’io, fuori dal luogo della ragione. Le forme che tu hai plasmato attraverso le tue mani, che per naturale connessione riproduco quello che abita dentro di te, non fanno altro che dialogare con il dentro e il fuori creando energia e armonia con il creato.
Questo fanno i veri artisti. 

Contatti

MARIO TERMINI
+39 3471208027
mariotermini1@virgilio.it
Via Fontanagrande n°5 Enna 94100 EN